Authentico: arriva l’App che riconosce i veri cibi Made in Italy

Solo perché sembra italiano, non vuol dire che sia autentico

Il 2018 è stato proclamato “Anno internazionale del cibo italiano” dai Ministeri dei Beni e delle attività culturali e del turismo e delle Politiche agricole, alimentari e forestali: una scelta strategica dettata dalla necessità di colmare il gap tra la domanda di prodotti agroalimentari italiani, al massimo storico e in continua crescita, e l’offerta, ancora troppo bassa e frammentata, che alimenta il fenomeno dell’ItalianSounding (l’imitazione di un prodotto, denominazione, marchio attraverso un richiamo alla presunta italianità)nonostante il record di export registrato a fine 2017.

Questo è il contesto in cui nasce Authentico, l’App gratuita per smartphone realizzata con lo scopo di aiutare i consumatori di tutto il mondo a riconoscere i veri prodotti enogastronomici Made in Italy in modo facile ed immediato: con una semplice e veloce scansione del codice a barre, Authentico ci fa sapere se il prodotto è Made in Italy o meno, mentre con un piccolo click, è possibile segnalare i prodotti fake, facendo una foto geo-localizzata che sarà inviata direttamente ai produttori.

A Casa Sanremo, in occasione dell’Anno internazionale del cibo italiano, Authentico sarà presentata alla stampa mercoledì 7 febbraio alle 12.30– Ivan Graziani Theatre. Ma, nei giorni di Casa Sanremo, tante saranno le occasioni per scaricare e scoprire il funzionamento dell’App ma, soprattutto, di parlare di cibi Made in Italy e tentativi di contraffazione insieme a Giuseppe Coletti, CEO & co-founder di Authentico, e il nostro eco-gastronomo Fofò Ferriere.

Insieme ad esperti del mondo food, si parlerà dell’approccio innovativo di Autentico al contrasto del fenomeno dell’Italian Sounding: una soluzione che parte dal basso, da coloro che amano il cibo italiano e fanno le scelte di acquisto.

Per saperne di più e scaricare l’App>www.authentico-ita.com

Articoli correlati